Doppio Poete dei giochi e dell’amore al Chiaja Hotel

Standard

poete_pop Doppio appuntamento, quello di giovedì 2 febbraio nel salottino del Chiaja Hotel de Charme, con la rassegna letteraria Poetè .

Ospiti del salotto letterario curato da Claudio Finelli saranno gli scrittori Giovanni Lucchese e Gabriella Maria Scamardella. Interviene Vincenzo Capuano, direttore del Museo del Giocattolo. Letture di Roberta de Pasquale e Gennaro Maresca.

E se i giocattoli potessero parlare? Questo è il presupposto da cui parte “Pop Toys” (Alter Ego): i giocattoli di Lucchese sono pop (Barbie, Britz, Pinocchio, Playmobil e altri) e descrivono, attraverso le proprie vicende, la società che li circonda e nella quale, a volte loro malgrado, sono costretti a vivere.

“Qualcuno si è amato” (Guida editori), invece, è un racconto tratto da una storia vera i cui personaggi e vicende, differiscono in parte da quelle reali: ”versi preziosi quindi in questo nostro tempo di esibizioni indecorose di corpi e parole” aveva scritto Fabrizia Ramondino che sin dalla prima stesura del testo aveva creduto nella narrazione della Scamardella.

> acquista “Pop Toys” di Giovanni Lucchese su laFeltrinelli.it [link sponsorizzato]
> acquista “Qualcuno si è amato” di Gabriella Maria Scamardella su laFeltrinelli.it [link sponsorizzato]

Appuntamento giovedì alle ore 18.30. L’incontro sarà, come di consueto, condito da tè e biscottini. Il Chiaja Hotel De Charme si trova al primo piano di via Chiaia 216 a Napoli.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per info e prenotazioni: 349 478 45 45 | claudiofinelli1@virgilio.it | poete_napoli@libero.it

La rassegna gode del sostegno morale di Comune di Napoli, Città Metropolitana di Napoli e Regione Campania e il supporto di Arcigay Napoli, Arcigay Campania, Arcigay Salerno, Coordinamento Campania Rainbow, Lalineascritta, Napoligaypress.it, NPS-Network Persone Sieropositive, Associazione VoloLibero, Fondazione Genere identità Cultura e Osservatorio LGBT.