La letteratura lgbt a Poetè

Standard

poete_lgbt Primo appuntamento dell’anno nel salottino del Chiaja Hotel de Charme con la rassegna letteraria Poetè, interamente dedicato alla letteratura gay .

Giovedì 12 gennaio, infatti, ospite del salotto letterario curato da Claudio Finelli sarà Gian Pietro Leonardi curatore del volume “L’arte del desiderio. Omosessualità, letteratura, differenza” (Il Mulino). Letture a cura di Carlo Damasco.

Attraverso le testimonianze e le riflessioni di scrittori e critici di diversi paesi, il libro di Leonardi intende offrire un’occasione di confronto sul rapporto tra scrittura e (omo)sessualità: da strumento di legittimazione, di riconoscimento e di circolazione dei saperi per taluni, a forma di propaganda di un’improbabile e semplicistica “ideologia del genere” per altri, la “letteratura omosessuale” ha avuto un grande sviluppo e una diffusione insospettata ed è oggi una presenza riconosciuta all’interno del canone occidentale, del quale aveva talvolta anticipato linguaggi, temi e percorsi.

Appuntamento giovedì alle ore 18.30. L’incontro sarà, come di consueto, condito da tè e biscottini. Il Chiaja Hotel De Charme si trova al primo piano di via Chiaia 216 a Napoli.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per info e prenotazioni: 349 478 45 45 | claudiofinelli1@virgilio.it | poete_napoli@libero.it

La rassegna gode del sostegno morale di Comune di Napoli, Città Metropolitana di Napoli e Regione Campania e il supporto di Arcigay Napoli, Arcigay Campania, Arcigay Salerno, Coordinamento Campania Rainbow, Lalineascritta, Napoligaypress.it, NPS-Network Persone Sieropositive, Associazione VoloLibero, Fondazione Genere identità Cultura e Osservatorio LGBT.