“Fuje Filumena” al Nuovo Sanità

Standard

credendino_filumenaLa stagione del Nuovo Teatro Sanità prosegue venerdì 21 ottobre con lo spettacolo “Fuje Filumena”, scritto e diretto da Peppe Fonzo e interpretato da Luigi Credendino.

La compagnia beneventana Magnifico Visbaal porta sul palco di piazzetta San Vincenzo la riscrittura al maschile di un testo della tradizione teatrale partenopea: “Filumena Marturano”.

La protagonista eduardiana diventa nella rivisitazione modernizzata di Fonzo un ragazzo travestito che inizia a tredici anni a lavorare in una casa di malaffare e prosegue fino all’incontro fatale con Domenico, sciupafemmine e pregiudicato, che perde la testa per lui. Le conseguenze saranno tragicamente diverse da quelle dell’opera originale, perché ad essere profondamente cambiato è il cinico e spietato mondo attuale.

Il testo gioca sul filo del rasoio, sposta il baricentro mettendo in evidenza la distanza tra due “signorine” di epoche diverse: quella di oggi che vive in un contemporaneo di alienazione, rassegnazione, ignoranza, angoscia; e quella della favola borghese eduardiana, un archetipo che ormai sembra lontano.

“La riscrittura al maschile del mito di Filumena Maturano – spiega il regista – apre scenari assolutamente inediti su un mondo già ampiamente frequentato da grandi autori ma che, proprio in riferimento al genio di Eduardo, ricontestualizza in maniera inevitabilmente tragica e comica allo stesso tempo, come sempre fa la napoletanità forse proprio col mondo dei travestiti, una storia di dolore e di sberleffo, di amore e risentimento, di patimenti e vendette”

In scena fino a domenica 23 ottobre. Orario spettacoli: ore 21.00 (venerdì e sabato), ore 18.00 (domenica). Il Nuovo Teatro Sanità si trova in piazzetta San Vincenzo 1 (Rione Sanità) a Napoli. Per info e prenotazioni: 339 66 66 426 | info@nuovoteatrosanita.it | nuovoteatrosanita.it