Con Fabio Brescia prende il via l’ottava edizione di Poetè

Standard

poete_bresciaSi inaugura giovedì 20 ottobre nel salottino del Chiaja Hotel de Charme l’ottava edizione di Poetè, il salotto letterario curato da Claudio Finelli che quest’anno si presenta con un nuovo claim: Perché qui la cultura è di casa, che insiste sulla centralità della cultura e sulla condivisione di essa come mezzo per scardinare pregiudizi, stereotipi e luoghi comuni.

L’idea di Poetè è quella di presentare libri e autori che raccontano storie che altrimenti resterebbero nell’ombra: storie che sono dimenticate e tenute ai margini, che sembra riguardino solo alcuni mentre invece devono diventare patrimonio di tutti, nell’ottica dell’inclusione e della condivisione.

A dare il via a questa nuova edizione sarà sarà l’attore, scrittore e conduttore radiofonico Fabio Brescia che presenta in anteprima il suo ultimo libro: “La ragazza di Terezin” (Homo Scrivens).

Si tratta di un’inchiesta giornalistica sulla tratta delle bianche, ovvero le ragazze dell’est europeo sfruttate dal mercato del porno. Una lettera scritta a mano con un appuntamento al buio cui segue un’offerta sconvolgente: la verità su questo mondo in cambio di una vita.

> compra il libro su laFeltrinelli.it [link sponsorizzato]

Appuntamento giovedì alle ore 18.30. L’incontro sarà, come di consueto, condito da tè e biscottini.
Il Chiaja Hotel De Charme si trova al primo piano di via Chiaia 216 a Napoli.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per info e prenotazioni: 349 478 45 45 | claudiofinelli1@virgilio.it | poete_napoli@libero.it

La rassegna gode del sostegno morale di Comune di Napoli, Città Metropolitana di Napoli e Regione Campania e il supporto di Arcigay Napoli, Arcigay Campania, Arcigay Salerno, Coordinamento Campania Rainbow, Lalineascritta, Napoligaypress.it, NPS-Network Persone Sieropositive, Associazione VoloLibero, Fondazione Genere identità Cultura e Osservatorio LGBT.