Caravaggio, tra buio e luce, alla Reggia di Capodimonte

Standard

caravaggio_arcigayIn occasione della Festa dei Musei che si svolgerà sabato 2 luglio, Arcigay Napoli propone la visita guidata “La notte di Caravaggio. Itinerari di luce e buio a Capodimonte” che si terrà in orario serale al Museo Nazionale di Capodimonte all’interno della Reggia omonima.

Sarà ricostruita la fuga dell’artista lombardo da Roma e da Malta, e i suoi due passaggi a Napoli che contribuirono a una rivoluzione culturale durante il Viceregno spagnolo: dai bassifondi e dai vicoli della città, Caravaggio trasse profonda ispirazione per la composizione di famose tele, ora conservate nei più grandi musei del mondo.

La morte improvvisa non causò la fine della stagione naturalistica, che continuò per tutto il Seicento annoverando tra i suoi seguaci naturalisti italiani, francesi, spagnoli e olandesi che resero il Naturalismo la forma d’ arte più richiesta del Barocco.

La visita guidata continuerà, infatti, con le opere di Artemisia Gentileschi, un unicum come donna nel panorama artistico italiano: al centro, durante il Seicento, di una tormentata storia personale, la pittrice romana seppe farsi espressione della migliore tradizione caravaggesca nella Roma papalina.

Saranno illustrate poi le tele dei primi Caravaggeschi napoletani: Carlo Sellitto, Battistello Caracciolo, Filippo Vitale e Massimo Stanzione, protagonisti di una nuova concezione luministica di stampo naturalistico.

La tradizione naturalistica continuò a Napoli con i Caravaggeschi di seconda generazione, tra cui le figure di Andrea Vacccaro e Bernardo Cavallino. La seconda, e ultima parte del Seicento, venne infine dominata dal Caravaggesco Mattia Preti e dal primo Luca Giordano.

Numero di partecipanti: max 30 persone.
Contributo organizzativo a persona: 10 euro (include il biglietto d’ingresso e visita guidata).

L’appuntamento è per le ore 20.15 nelle adiacenze della biglietteria del Museo di Capodimonte. L’inizio della visita, la cui durata è di circa 1 ora e 30 minuti, è previsto per le ore 20.30.

Per info e prenotazioni: 335 6795493 | 328 8931640 | alessia.zorzenon@gmail.com | gigiove@libero.it

Coordinamento a cura di: Luigi Giove (Arcigay Napoli) e Alessia Zorzenon (storica dell’ Arte e Guida Turistica Regionale).