Elezioni Comunali 2016, i candidati lgbt in Campania

Standard

ccr_logoIn vista delle Elezioni Comunali del prosimo 5 giugno, il Coordinamento Campania Rainbow porta all’attenzione della comunità lgbt e degli elettori, tutti quei candidati provenienti dalla società civile che hanno deciso di portare le istanze della comunità lgbt all’interno dei programmi politici dei candidati a Sindaco nei capoluoghi di provincia in Campania.

Oltre ai candidati nella lista DemA al Consiglio Comunale e nelle singole Municipalità in sostegno di Luigi De Magistris a Napoli, vi sono candidati anche negli altri capoluoghi di provincia campani.

A Caserta, in sostegno di Francesco Apperti , nella lista Speranza per Caserta, c’è Laura Sciaudone, prima candidata trans della città e membro dell’Associazione lgbt RAIN.

Proviene invece dall’Associazione WAND di Benevento Giulia Tesauro, candidata nella lista FabBene progetto civico in sostegno di Federica De Nigris.

Lo storico attivista lgbt Emanuele Avagliano (animatore della movida friendly salernitana e promotore, tra gli altri, del progetto DiverCity Salerno) è candidato a Salerno nella lista Davvero Verdi – ecologia & diritti in sostegno dell’attuale Sindaco Vincenzo Napoli.

“Sostengo questi candidati e invito la comunità lgbt a votarli – spiega Edoardo Palescandolo, presidente del Comitato Campania Rainbow – in quanto attivisti del movimento che lottano quotidianamente per i diritti civili ed in queste amministrative hanno deciso di metterci ‘la faccia’ oltre che l’impegno. Inoltre la loro candidatura risulta ancora più incisiva ed importante per il movimento lgbti visto l’inasprirsi del discorso dopo l’approvazione delle legge sulle Unioni civili e le dichiarazioni di quei candidati che ostacolano l’attuazione della legge con dichiarazioni omofobe nonché spesso di natura fascista e razzista”