Trans aggredita ad Agnano, Sannino (Arcigay): “urge una legge contro omo-transfobia”

Standard

transfobiaSi è verificata la scorsa notte ad Agnano l’ennesima aggressione ai danni di una persona trans: la vittima, appena 22enne, è stata avvicinata in zona Astroni da quattro ragazzi che prima l’hanno aggredita verbalmente e poi accoltellata al braccio.

Assistita e medicata all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta, la vittima è stata poi dichiarata fuori pericolo.

L’aggressione avviene a pochi giorni dalla Giornata Internazionale contro l’Omotransfobia (che si è celebrata lo scorso 17 maggio) e a poche settimane di distanza dall’uccisione di una transessuale, sempre a Fuorigrotta.

I due fatti, inoltre, sono avvenuti proprio nella zona che sabato 28 maggio vedrà sfilare il corteo del Mediterranean Pride of Naples 2016 (che partirà da piazzale Tecchio per arrivare a Bagnoli).

“Una vicenda angosciante che avviene ancora in zona Flegrea – dichiara Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoliche ci fa capire quanto ci sia bisogno in Italia di una legge contro l’omo-transfobia. Il Pride sarà l’occasione per una seria riflessione sull’esigenza di assicuare alle persone transessuali una possibilità di vita che vada oltre la strada, come ad esempio quella di una casa di accoglienza, magari propio a Bagnol,i negli spazi dell’ex-base Nato che attendono di essere restituiti alla cittadinanza”