Poetè: Geo Nocchetti al Chiaja Hotel

Standard

poete_nocchettiNuovo appuntamento giovedì 31 marzo nel salottino del Chiaja Hotel De Charme con Poetè, la rassegna letteraria curata da Claudio Finelli che questa settimana ospita il giornalista Geo Nocchetti per presentare il suo libro “Gesù non aveva amici (e nemmeno una famiglia)” (Tullio Pironti editore). Letture a cura di Cinzia Mirabella.

Il pamphlet scandaglia tutti gli aspetti dell’amicizia, della famiglia e dei sentimenti collaterali o affini senza indulgere in alcun negazionismo moralista o omissioni pudiche e ipocrite: nel corso dei secoli l’amicizia e la famiglia si sono trasformate in altro, da antidoto sono diventati veleni. Questi alcuni dei concetti espressi sul filo di una prosa scarna, tagliente, diretta. Continua a leggere

Massimo Andrei racconta “Mater natura” da Iocistò

Standard

maternaturaGiovedì 31 marzo la libreria Iocisto inaugura la mini-rassegna cinematografica “Strade diverse” con il film “Mater Natura” di Massimo Andrei che al termine della serata commenterà con il pubblico il suo film vincitore nel 2005 del Premio della Critica alla Mostra del Cinema di Venezia.

Protagonista del film è Desiderio, giovane transessuale che s’innamora di Andrea che però sta per sposarsi con Maria. Sprofondato in una depressione cronica, Desiderio decide di aprire, insieme ad alcuni amici, un centro di agricoltura biologica alle falde del Vesuvio, un istituto che serva anche come luogo di cura per uomini in crisi. Opera prima dell’attore e regista partenopeo, il film racconta una storia di amore viscerale e fuori dall’ordinario attraverso un’iconografia che mescola vari stili: la sceneggiata napoletana e i film con Nino D’Angelo, Pappi Corsicato e Pedro Almodóvar. Continua a leggere

“Un bacio”, a Napoli in anteprima il film di Ivan Cotroneo

Standard

Sempre mercoledì, alle ore 20.30, il film di Ivan Cotroneo sarà proiettato in anteprima al Cinema Metropolitan (via Chiaia 149, Napoli). Il regista e il cast saluteranno il pubblico.

un-bacio-poster-ufficiale>Alla vigilia dell’uscita nelle sale, mercoledì 30 marzo alla libreria laFeltrinelli Libri e Musica di Napoli sarà presentato il film “Un bacio” diretto da Ivan Cotroneo. Insieme al regista e al cast intervengono Claudio Finelli e Titta Fiore.

I protagonisti (Lorenzo, Elena e Antonio) hanno molte cose in comune: hanno sedici anni, frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nord est, hanno ciascuno una famiglia che li ama; tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei.

“Un bacio” è un film sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità ma anche sul bullismo e sull’omofobia. Sui modelli e sugli schemi che impediscono, soprattutto ai ragazzi, di essere felici, di trovare la strada della loro singola, particolare, personale felicità. Continua a leggere

Al Teatro Bellini l'”Operetta Burlesca” di Emma Dante

Standard

Operetta-BurlescaEmma Dante torna al Teatro Bellini per presentare la sua “Operetta burlesca” in scena da martedì 29 marzo. E ancora una volta è il Sud a fare da sfondo alla sua ultima creazione: è infatti alle pendici del Vesuvio che vive il protagonista Pietro, un uomo di circa quarant’anni.

Pietro abita ancora con i suoi genitori e si divide tra il suo lavoro e le scappate settimanali a Napoli (la grande città che gli consente di uscire, di passeggiare liberamente e di essere se stesso, in un anonimato che lo rassicura) e i momenti in cui balla da solo, chiuso nella sua stanza, indossando gli abiti da donna e i tacchi alti.

“Ho scritto questa storia – spiega Emma Dante – perché spero che sulle unioni omosessuali l’Italia colmi il ritardo con l’Europa. Perché detesto la repressione del vero desiderio, del talento. E non ammetto tutto questo disincanto, Pietro non ci prova neanche a scappare, del resto a 40 anni è difficile, il suo passato sfuoca, il suo futuro si accorcia. La sua delusione pian piano si trasforma in indifferenza. Ho conosciuto tanti Pietro. Non li ho mai visti ballare. Li ho sentiti monchi, stretti dalla morsa delle loro camerette condominiali. Vorrei vederli ballare, vorrei più spazio per loro”

Continua a leggere

I 40 anni “in movimento” di Felix Cossolo al Nuovo Sanità

Standard

sanita_cossoloGiovedì 24 marzo alle ore 20.30 al Nuovo Teatro Sanità si celebra Felix Cossolo, pioniere del movimento gay che nel 2015 ha festeggiato 40 anni di attivismo raccontati nel libro “Felix Cossolo. 40 anni in movimento (1975-2015)”

Il Movimento lgbt italiano è il frutto dell’azione di tante vite e della somma di tanti momenti importanti. Alcuni hanno avuto la fortuna, la determinazione, la capacità di occuparne un ruolo più rilevante. Tra questi Felix Cossolo, che da frocia metalmeccanica alla Fiat Mirafiori, è diventato direttore storico di “Lambda”, cofondatore di “Babilonia”, ideatore e promotore della Libreria Babele, organizzatore di campeggi gay, imprenditore di diversi locali e molto altro.

All’evento, promosso da Arcigay Napoli, Arcigay Campania e Coordinamento Campania Rainbow, parteciperanno insieme all’autore: Franco Grillini, Porpora Marcasciano e Vanni Piccolo. Interverranno inoltre rappresentanti storici del movimento lgbt napoletano: Luigi Amodio, Vincenzo Capuano, Ciro Cascina, Eddy Palescandolo, Antonello Sannino e Salvatore Simioli. Continua a leggere

Lavoro e mondo trans a Poetè

Standard

poete_transNuovo appuntamento giovedì 17 marzo nel salottino del Chiaja Hotel De Charme con Poetè, la rassegna letteraria curata da Claudio Finelli che questa settimana ospita gli autori del volume “Trasformare le pratiche nelle organizzazioni di lavoro e di pensiero” (Editoriale Scientifica) Stefano Oliviero, Luigi Maria Sicca e Paolo Valerio.

Partecipano all’incontro Luciana del Fico (UIL Campania), Ottavia Voza (delegata Politiche Trans di Arcigay Nazionale) e Antonello Sannino (Arcigay Napoli).

Il libro parla di inclusione e lo fa esplorando, con taglio critico, le organizzazioni di lavoro e di pensiero. Il volume insegna che stigmatizzare penalizza le organizzazioni, nucleo dei processi di creazione di valore economico e sociale e spiega che erigere barriere può condannare le organizzazioni e la società all’ingiustizia, al torpore inerziale di abiti di pensiero incrostati. Continua a leggere

Trans uccisa a Fuorigrotta. ATN: “siamo offese, ferite e arrabbiate”

Standard

transfobiaE’ stato ritrovato ieri mattina a Fuorigrotta, all’interno di una macchina il corpo senza vita di una trans con una ferita alla gola, aveva 64 anni ed era conosciuta all’interno della comunità come Piccola Katty. Secondo le prime indiscrezioni, è stato fermato un ragazzo e non si esclude nessuna pista tra cui quella di una rapina o di una lite.

“Abbiamo speso tante parole, abbiamo manifestato e urlato ma tutto sembra uguale a prima – è il grido di dolore di Loredana Rossi di ATN – Associazione Trans Napolicontinuano a uccidere transessuali nell’indifferenza di un paese che con il suo silenzio si fa complice. La conoscevamo bene Piccola Katty, l’ennesima vittima accoltellata ieri a Napoli per questo siamo ferite, offese, arrabbiate, per questo e per tutta la violenza che siamo costrette a subire tutti i giorni diciamo basta!”

L’associazione ATN annuncia, infatti, un sit-in di protesta per martedì 15 marzo alle 11.00 sotto Palazzo San Giacomo per fermare “questa orribile e inaccettabile mattanza”. Continua a leggere

Poetè: Gioconda Marinelli al Chiaja Hotel

Standard

poete_marinelliNuovo appuntamento lunedì 14 marzo nel salottino del Chiaja Hotel De Charme con Poetè, la rassegna letteraria curata da Claudio Finelli che questa settimana ospita la scrittrice e giornalista Gioconda Marinelli, per presentare il suo libro “Quale amore” (Giovane holden edizioni).

Intervengono insieme all’autrice Chiara Marciano (Assessore Pari Opportunità Regione Campania), Simona Marino (Delegata Pari Opportunità Comune di Napoli) e Carlo Damasco (attore e regista). Letture di Francesca Rondinella.

Protagonista del libro è Chiara che lavora in un centro antiviolenza a sostegno delle donne. Ogni giorno, Chiara si scontra con il mito della sicurezza entro le mura domestiche e ogni giorno ascolta racconti di sofferenza, di soprusi e si indigna, soffre ma tiene duro perché è consapevole del ruolo chiave che il centro svolge. Continua a leggere

“Donne nel tempo”, visita all’Anfiteatro Flavio con Arcigay Napoli

Standard

donneneltempoIn occasione della Festa della Donna, il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli propone per domenica 13 marzo il suo evento “Donne nel Tempo”.

Si tratta di una visita all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, il terzo più grande del mondo romano, dopo il Colosseo e quello di Capua. Costruito nel I sec. d. C., l’Arena è una testimonianza della tecnica straordinaria raggiunta dall’ingegneria romana.

Sarà lo scenario per riflettere sullo status della donna in epoca romana, in particolare si farà riferimento alla storia delle gladiatores, quelle gladiatrici donne che in età giulio-claudia venivano usate sia nei ludus gladiatorius che nei ludus venationes, come raccontato nelle opere di autori latini. Continua a leggere

Politiche di inclusione per i cittadini lgbt, un convegno all’Università

Standard

osservatoriolgbtGiovedì 10 Marzo presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università di Napoli Federico II, in conclusione del progetto “Star’s Nails: arte, formazione e inclusione” si terrà il convegno dedicato alla presentazione dei risultati del progetto di formazione e al dibattito sul futuro delle politiche di inclusione occupazionale per le cittadine e i cittadini lgbt.

L’incontro è rivolto a studenti e cittadini che vogliono approfondire i temi relativi alle discriminazioni nel mondo del lavoro e alle strategie d’intervento e contrasto: verranno presentate anche le testimonianze delle ragazze che hanno preso parte al percorso formativo e che ora si approntano ad entrare nel mercato del lavoro. Continua a leggere