“Misteriosofica fine” al Napoli Film Festival

Standard

nff18Dopo essere stato presentato all’ultimo TGLFF – Torino Gay and Lesbian Film Festival, uno dei più antichi festival glbt in Europa, e al Mix glbt di Milano il cortometraggio “Misteriosofica fine di una discesa agli inferi” diretto da Giuseppe Bucci sarà in concorso al Napoli Film Festival.

Interpretato da Imma Villa e tratto da “Scannasurice” di Enzo Moscato nella messa in scena di Carlo Cerciello, il cortometraggio racconta di un femminiello, cantastorie di una Napoli annientata dal terremoto del 1980, che tra le viscere dei quartieri malfamati in cui vive si confronta con se stesso, transessuale senza amore e dignità. Continua a leggere

“La Tarantina” in anteprima al PAN

Standard

tarantina_panSarà presentato mercoledì 7 settembre, in anteprima per Napoli, al PAN – Palazzo delle Arti Napoli il film-documento “La Tarantina (Genere: femm(e)nèll)” di Fortunato Calvino.

Si tratta della seconda parte del documentario in cui il drammaturgo napoletano racconta la vita dell’ultimo femminiello dei Quartieri Spagnoli di Napoli. Il film, presentato alla XXXI edizione del TGLFF – Torino Gay&Lesbian Film Festival 2016 nella Selezione Ufficiale, parteciperà alla prossima edizione del MiFo LGBT Film Festivals di Miami e al QFF Mezipatra di Praga.

Il film è un documento su un personaggio vitale nonostante gli ottant’anni ormai raggiunti, memoria storica di un mondo che va ormai scomparendo. I ricordi della Tarantina (vero nome Carmelo Cosma), femminiello che ha passato gran parte della sua vita tra i vicoli e i bassi napoletano, sono spesso duri e dolorosi ma venati di malinconia: l’arrivo nella Napoli del secondo dopoguerra, l’avvio alla prostituzione, la persecuzione della polizia, la partenza per Roma, dove ha conosciuto Pier Paolo Pasolini, Federico Fellini e Laura Betti. Continua a leggere