Regione, approvata la legge contro il bullismo anche di matrice omotransfobica

Standard

campania_logoIl Consiglio Regionale della Campania ha approvato ieri all’unanimità la legge contro il bullismo e il cyberbullismo, con un riferimento specifico al bullismo omotransfobico.

Il risultato è il frutto del lavoro del Consigliere Carmine De Pascale (capogruppo alla Regione della lista De Luca Presidente), supportato dagli altri componenti della VI commissione, e in particolare dal Consigliere di opposizione Luigi Cirillo (Movimento 5 Stelle). Quest’ultimo, nel corso della discussione, ha preso la parola per sottolineare il valore di questa legge contro l’omofobia e il bullismo omofobico rilanciando anche la costituzione dell’Osservatorio Regionale contro i fenomeni di omotransfobia.

La legge prevede, tra i vari punti, l’istituzione della Settimana Regionale d’Azione contro il Bullismo e il Cyberbullismo, un fondo speciale per gli interventi nelle scuole, l’istituzione del Comitato Regionale per la lotta al bullismo e al cyberbullismo e l’istituzione di programmi di formazione e supporto per i genitori. Continua a leggere

Doppio Poetè: favole lgbt e adolescenti gay al Chiaja Hotel

Standard

poete_favole Doppio appuntamento, quello di martedì 14 marzo nel salottino del Chiaja Hotel de Charme, con la rassegna letteraria Poetè .

Ospiti del salotto letterario curato da Claudio Finelli saranno Mariano Gianola (autore di “Trans Cuore, l’amore attraversa i confini”) e Antonio Sedile (autore di “Ragazzi a margine”. Interviene Antonello Sannino, Presidente di Arcigay Napoli.

“Trans Cuore” è una favola dedicata a un pubblico di soggetti in formazione, che nasce con l’obiettivo di prevenire e contrastare le varie forme di discriminazione legate al genere sessuale; “Ragazzi a margine” invece affronta il tema dei giovani omosessuali dal punto di vista psicologico: l’analisi delle tappe, dei vari ostacoli e i problemi che l’adolescente gay o lesbica deve affrontare prima di arrivare alla consapevolezza e accettazione di sé. Continua a leggere

Bullismo, omofobia e teoria gender: un incontro ad Avellino

Standard

scuoleateatroSi svolgerà lunedì 29 febbraio al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino l’incontro dibaito “Dis/eguali. La scuola fa la differenza”. L’iniziativa, che rientra all’interno del cartellone di Scuole a Teatro promosso dall’Associazione Mister Punch, si concentrerà sulla questione relativa alla teoria gender.

La scelta dell’argomento, spiegano gli organizzatori, si giustifica alla luce del crescente numero di casi di bullismo e di omofobia, favoriti dalla pervasività dei mezzi di comunicazione a causa dei quali insulti sessisti affidati ai social costruiscono muri di esclusione sociale difficili da abbattere.

Obiettivo dell’incontro è quello di intavolare un dibattito che coinvolga principalmente la scuola che, nella formazione di generazioni migliori, può giocare un ruolo cruciale, insegnando ai giovani i principi cardine del vivere in una comunità. Continua a leggere