“Il gender: la stesura definitiva”, Dario Accolla a Poetè

Standard

poete_accollaNuovo appuntamento giovedì 9 novembre nel salottino del Chiaja Hotel de Charme, con la rassegna letteraria Poetè che ospita il blogger, attivista e scrittore Dario Accolla per presentare il suo volume “Il gender: la stesura definitiva” (Villaggio Maori). Letture a cura di Carlo Liccardo.

Il libro si propone di affrontare la questione seguendo un doppio binario: quello dell’ironia, fornendo una chiave di lettura sulla qualità del dibattito che si è svolto fino ad ora; e quello di un’informazione più rigorosa, attraverso la documentazione giornalistica e attraverso i contributi e gli studi di esperti ed esperte del settore. Continua a leggere

“Personae”, Franco Buffoni a Poetè

Standard

poete_buffoniNuovo appuntamento giovedì 26 ottobre nel salottino del Chiaja Hotel de Charme, con la rassegna letteraria Poetè che ospita, com’è ormai consuetudine ogni anno, il poeta Franco Buffoni per presentare il suo ultimo volume dal titolo “Personae” (Manni editori).

Dramma in cinque atti e un prologo, il libro è un’opera teatrale profondamente legata all’attualità, pronta per essere rappresentata e discussa. Ma può anche essere letta come un romanzo in versi, oppure, più semplicemente, come l’ultimo libro di poesia di uno dei maggiori poeti italiani contemporanei.

Dopo l’attacco al teatro dove è in corso il concerto-revival del gruppo rock dal grande passato (il riferimento al Bataclan è evidente), quattro personaggi “ritornanti” discutono tra loro sullo sfondo del lapsus di un cronista tv: “I quattro sono morti in modo non grave”. Poiché la tv non può mentire, fino alla rettifica i “revenant” tornano vivi. E quei pochi istanti si dilatano fino a coprire il tempo della rappresentazione. Continua a leggere

“Armiamoci d’amore”, al via la nona edizione di Poetè

Standard

armiamocidamore La nona edizione di Poetè, la rassegna letteraria curata da Claudio Finelli, prenderà il via venerdì 20 ottobre con un appuntamento speciale al Decumani Hotel de Charme.

Sarà presentato il volume “Nella mente e nell’anima” di Stefano Fusella (Graus editore). Interverranno Maria Linda Fusella e l’antropologo Ulrich van Loyen; letture a cura di Valerio Malorni; musiche di Elia Lituani.

Da giovedì 26 ottobre la rassegna, in cui claim di quest’anno è “Armiamoci d’amore”, riprenderà la sua collocazione solita al Chiaja Hotel de Charme e nel corso della stagione ospiterà tra gli autori nuovi e vecchi amici della rassegna (come Franco Buffoni, Luca Baldoni, Antonella Cilento, Antonella Ossorio), concentrando l’attenzione sulla tematica lgbt presentando testi di Antonello Dose, Paolo Valerio, Dario Accolla, Francesco Lepore, Carlo Kik Misaki Ditto e Placido Seminara Battiato di Lampedusa e dedicando due appuntamenti speciali al TDoR – Transgender Day of Remembrance e alla Giornata Mondiale contro l’Aids. Continua a leggere

Un libro contro l’omofobia: le parole della discriminazione “addosso”

Standard

mocciola_addossoSarà presentato venerdì 22 settembre al Teatro TRAM il volume fotografico “Addosso. Le parole dell’omofobia” curato da Antonio Mocciola con le foto di Carmine Miceli (iemme edizioni, 2017)

Insieme agli autori interverranno l’editore Luigi Solito e lo psicologo Rosario Esposito, modera il giornalista Gianmarco Cesario. A seguire performance live a cura di Marco Prato con la partecipazione di Noemi Cognigni, Andrea Giuliano e Armando Capasso; interventi musicali di Marcello Vitale.

Utilizzando la tecnica della scrittura su corpo, Mocciola denuncia la condizione di deplorevole degrado in cui versa l’Italia di oggi: sui corpi nudi di uomini e donne l’autore ha scritto 120 frasi omofobe, tratte dall’ampio repertorio di personaggi politici, ecclesiastici, istituzionali. Frasi gravissime, amplificate dai media che hanno contribuito all’isolamento sociale di tante persone e dato fiato al bullismo verso tanti giovanissimi che, nei peggiori dei casi, non hanno saputo reggere al dolore inferto da una società invelenita. Continua a leggere

Davide Martini al Kings Bear per il primo FiorDiFavola Time

Standard

fiordifavola_martiniMercoledì 19 luglio al Kings Bear sarà presentato il volume “Ti dirò un segreto” di Davide Martini (Fandango Playground). L’incontro inaugura il nuovo format FiorDiFavola Time ideato e curato da Claudio Finelli.

Il libro racconta la storia di Lorenzo e Riccardo, una coppia solo in apparenza inossidabile. In realtà il loro rapporto è in crisi, minato da stanchezze e recriminazioni. Un viaggio a Madrid impone a Lorenzo l’incontro con un mondo nuovo di relazioni, apparentemente più libero. A incarnare questa nuova energia e questo nuovo slancio è una comunità di personaggi strambi e vitali, ciascuno di loro destinato a sovvertire ruoli e categorie. Il leader indiscusso di questa comunità variegata è Ibai, un giovane dj e regista basco che avrà l’effetto di scombinare il terreno sentimentale e affettivo di tutti i protagonisti, costretti a riflettere su di sé e sulle proprie vite.

Appuntamento mercoledì alle ore 20.30. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Il Kings Bear si trova in piazzetta Portanova 8 a Napoli.
Per info: 349 47 84 545 | claudio@arcigaynapoli.org

24 giugno: il Napoli Pride rimette il corpo al centro della movimento

Standard

napolipride17Si svolgerà sabato 24 giugno il Mediterranean Pride of Naples 2017, la manifestazione per la rivendicazione dei diritti civili della comunità lgbt che quest’anno ha per tema il corpo inteso come laboratorio di libertà e intima e rivoluzionaria fucina della propria autodeterminazione.

L’appuntamento è per le ore 16.00 in piazza Municipio. A guidare il corteo, che arriverà in serata a Castel dell’Ovo, sarà la madrina di questa edizione, la cantante napoletana Monica Sarnelli.

“Rivendicare la centralità del corpo – si legge nella piattaforma politica – significa sottrarre il corpo sia alla logica della mercificazione capitalistica sia a quella della mortificazione religiosa. In tale prospettiva, il corpo diventa uno strumento rivoluzionario, di potenziale infrazione a qualsiasi normalizzazione coatta, a qualsiasi autorità che, dall’esterno, intenda decidere per il nostro corpo e sul nostro corpo. Ma significa anche restituire alle associazioni lgbt il significato primigenio di movimento di liberazione sessuale e culturale avviando, proprio a partire dal Mediterranean Pride of Naples 2017, una discussione laica, seria, informata ed emancipata su tutte le questioni che investono il nostro corpo”

Continua a leggere

“Good As You” a Capua contro l’omotransfobia

Standard

Good-as-you-cover1In conclusione del “Maggio in Pride”, rassegna di eventi dedicati alla lotta contro l’omofobia e transfobia, martedì 30 Maggio presso il Teatro Ricciardi di Capua (Caserta) si terrà la proiezione evento del film “Good As You – Tutti i colori dell’amore” di Mariano Lamberti.

Il regista e l’attore protagonista Lorenzo Balducci saranno presenti in sala. Al termine della proiezione sarà presentato “Una coppia perfetta. L’amore ai tempi di Grindr” (GoWare),l’ultimo romanzo di Lamberti

L’evento rientra dell’iniziativa CinePride, rassegna cinematografica a tema lgbt ideata da Rain Arcigay Caserta onlus sotto la direzione artistica di Christian Coduto. Continua a leggere

Cromatica, i cori lgbt al San Carlo

Standard

cromaticaSi svolgerà domenica 28 maggio a Napoli la terza edizione di Cromatica, il festival dei cori lgbt italiani, organizzato quest’anno dall’associazione iKen Onlus, di cui il coro corAcor – Napoli Rainbow Choir è il progetto musicale.

L’appuntamento è al Real Teatro San Carlo sul cui palco si alterneranno le voci dei cori corAcor (Napoli), Checcoro (Milano), Good News (Milano), Qoro (Torino), Roma Rainbow Choir (Roma) e Stranivari (Terni).

La serata, presentata da Vladimir Luxuria e da Vanni Fondi, vedrà la partecipazione dell’attrice napoletana Imma Villa.

I cori lgbt sono formazioni corali di canto composti da persone di ogni orientamento sessuale che operano a favore dei diritti delle persone lgbt. Tramite il canto corale, espressione universale di armonia e condivisione, i cori lgbt chiamano il pubblico e le istituzioni a una riflessione sull’importante tema dell’uguaglianza di diritti e doveri per tutte le persone, per una società più giusta, libera e felice. Continua a leggere

Un poetè nel deserto

Standard

poete_deserto Ultimo appuntamento giovedì 25 maggio nel salottino del Chiaja Hotel de Charme, con la rassegna letteraria Poetè dedicata al tema del deserto.

Saranno presentati “Liberi di credere” di Maria Antonietta Nania (La Libertà) e “Vacanze con manette” di Amedeo Forestiere (Iuppiter). Interverrà l’editrice Laura Cocozza (editrice). Letture di Francesca Rondinella

“Liberi di credere” è una grande fiaba, tra i vari elementi in essa dominanti: il potere evocativo della Natura, il deserto, la magia di Siwa, l’Egitto; l’amore terreno, colmo di sofferenze eppure magico, enigmatico, carico di vita; l’amore di Dio, che pare essere il mare in cui tutto sfocia e tutto si ricompone in armonia e unità, gioie e dolori, luce e buio, giorno e notte.

“Vacanze con Manette” racconta invece di un invito a visitare Tunisi si trasforma in un viaggio nell’inferno: il protagonista si ritrova imbrigliato nell’impazzito ingranaggio giudiziario di un paese in cui la detenzione in carcere, com’è già successo ad altri turisti, è procedura affrettata e quantomeno arbitraria. Continua a leggere

17 maggio, la giornata contro l’omofobia a Caserta e Salerno

Standard

omofobia2017In occasione della Giornata Internazionale contro l’omofobia che si celebra ogni anno il 17 maggio, da Caserta giunge notizia che il Comune aderirà alle celebrazioni concedendo il patrocinio morale. Per tutta la giornata sarà inoltre esposta la bandiera arcobaleno simbolo del movimento lgbt sul palazzo municipale di piazza Vanvitelli.

Ma non si tratterà solo du un’iniziativa simbolica: infatti mercoledì alle alle ore 12.30 presso la sala Giunta sarà firmata l’adesione del Comune di Caserta alla Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere (RE.A.DY).

La bandiera rainbow sarà issata anche presso le sedi provinciali di Cgil Caserta mentre nel pomeriggio si svolgeranno una serie di iniziative organizzate da Rain Arcigay Caserta.

Arcigay Salerno, invece, organizza un dibattito pubblico che si terrà mercoledì alle 17.30 in Piazza Cavour sul lungomare di Salerno a cui è associato l’hashtag #nessunocontro: l’obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell’omofobia, della bifobia e della transfobia. Continua a leggere