Cromatica, i cori lgbt al San Carlo

Standard

cromaticaSi svolgerà domenica 28 maggio a Napoli la terza edizione di Cromatica, il festival dei cori lgbt italiani, organizzato quest’anno dall’associazione iKen Onlus, di cui il coro corAcor – Napoli Rainbow Choir è il progetto musicale.

L’appuntamento è al Real Teatro San Carlo sul cui palco si alterneranno le voci dei cori corAcor (Napoli), Checcoro (Milano), Good News (Milano), Qoro (Torino), Roma Rainbow Choir (Roma) e Stranivari (Terni).

La serata, presentata da Vladimir Luxuria e da Vanni Fondi, vedrà la partecipazione dell’attrice napoletana Imma Villa.

I cori lgbt sono formazioni corali di canto composti da persone di ogni orientamento sessuale che operano a favore dei diritti delle persone lgbt. Tramite il canto corale, espressione universale di armonia e condivisione, i cori lgbt chiamano il pubblico e le istituzioni a una riflessione sull’importante tema dell’uguaglianza di diritti e doveri per tutte le persone, per una società più giusta, libera e felice. Continua a leggere

Un poetè nel deserto

Standard

poete_deserto Ultimo appuntamento giovedì 25 maggio nel salottino del Chiaja Hotel de Charme, con la rassegna letteraria Poetè dedicata al tema del deserto.

Saranno presentati “Liberi di credere” di Maria Antonietta Nania (La Libertà) e “Vacanze con manette” di Amedeo Forestiere (Iuppiter). Interverrà l’editrice Laura Cocozza (editrice). Letture di Francesca Rondinella

“Liberi di credere” è una grande fiaba, tra i vari elementi in essa dominanti: il potere evocativo della Natura, il deserto, la magia di Siwa, l’Egitto; l’amore terreno, colmo di sofferenze eppure magico, enigmatico, carico di vita; l’amore di Dio, che pare essere il mare in cui tutto sfocia e tutto si ricompone in armonia e unità, gioie e dolori, luce e buio, giorno e notte.

“Vacanze con Manette” racconta invece di un invito a visitare Tunisi si trasforma in un viaggio nell’inferno: il protagonista si ritrova imbrigliato nell’impazzito ingranaggio giudiziario di un paese in cui la detenzione in carcere, com’è già successo ad altri turisti, è procedura affrettata e quantomeno arbitraria. Continua a leggere

17 maggio, la giornata contro l’omofobia a Caserta e Salerno

Standard

omofobia2017In occasione della Giornata Internazionale contro l’omofobia che si celebra ogni anno il 17 maggio, da Caserta giunge notizia che il Comune aderirà alle celebrazioni concedendo il patrocinio morale. Per tutta la giornata sarà inoltre esposta la bandiera arcobaleno simbolo del movimento lgbt sul palazzo municipale di piazza Vanvitelli.

Ma non si tratterà solo du un’iniziativa simbolica: infatti mercoledì alle alle ore 12.30 presso la sala Giunta sarà firmata l’adesione del Comune di Caserta alla Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere (RE.A.DY).

La bandiera rainbow sarà issata anche presso le sedi provinciali di Cgil Caserta mentre nel pomeriggio si svolgeranno una serie di iniziative organizzate da Rain Arcigay Caserta.

Arcigay Salerno, invece, organizza un dibattito pubblico che si terrà mercoledì alle 17.30 in Piazza Cavour sul lungomare di Salerno a cui è associato l’hashtag #nessunocontro: l’obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell’omofobia, della bifobia e della transfobia. Continua a leggere

La terza età lgbt a Poetè

Standard

poete_over60 Appuntamento giovedì 18 maggio nel salottino del Chiaja Hotel de Charme, con la rassegna letteraria Poetè interamente dedicata alla lotta contro l’omotransfobia.

Ospite del salotto letterario curato da Claudio Finelli sarà Gianluca Polastri curatore di “Over 60” (Elmi’s World). Intervengono lo scrittore Edoardo Savarese, Paolo Valerio (Presidente Fondazione Genere Identità Cultura), Fabio Corbisiero (Coordinatore Osservatorio LGBT) e Daniela Lourdes Falanga (Delegata Politiche Trans Arcigay Napoli). Letture a cura di Gennaro Maresca

Il volume raccoglie importanti spunti di lettura per una seria riflessione su cosa voglia dire “over60” nel mondo lgbt. L’approdo alla terza età, infatti, presenta importanti peculiarità per gay, lesbiche e trans: se per un giovane il coming out è ormai una sorta di rito d’iniziazione alla vita adulta, per chi ha vissuto “altri tempi”, la coscienza di sé non sempre è così presente. Continua a leggere

Progetto Crisalide: a Caserta lo sportello lbgt di Rain Arcigay

Standard

rainarcigayE’ partito nei giorni scorsi il Progetto Crisalide voluto da Rain Arcigay Caserta onlus, rivolto alle persone lgbt residenti nella Provincia di Caserta e che prevede l’erogazione sia di assistenza psicologica che di assistenza legale.

Si tratta del primo sistema organizzato di assistenza sanitaria (medica e psicologica), legale e sociale rivolto a persone omosessuali, bisessuali e trans sul territorio della Provincia di Caserta.

Oltre a psicologi e avvocati nel progetto sono coinvolti attivisti e volontari dell’associazione che sono stati formati nei mesi scorsi e che gestiranno il Telefono Amico, i gruppi di auto e mutuo aiuto oltre al servizio di Educazione al contrasto delle Malattie Sessualmente Trasmissibili.

Lo sportello si trova presso la sede dell’associazione in via Verdi 15 a Caserta ed è attivo il martedì dalle 16 alle 20 e il giovedì dalle 10 alle 13; negli stessi orari è attivo il Telefono Amico (0823 160 74 85 | crisalide@rainarcigaycaserta.it); i gruppi di mutuo-auto aiuto si terranno invece il venerdì dalle 19 alle 20.

La Festa delle Famiglie sul lungomare di Napoli

Standard

festedellefamiglie2017Sabato 7 maggio a Napoli e in altri 10 città italiane in contemporanea si celebrerà la Festa delle Famiglie voluta da Famiglie Arcobaleno il cui slogan quest’anno è “Ogni famiglia è una rivoluzione”.

Dalle 10.00 alla 14.00 alla Rotonda Diaz sul lungomare di Napoli ci si incontrerà per mangiare o fare merenda assieme, ci saranno banchetti informativi, giochi per i più piccoli, spettacoli musicali, lettura di fiabe. Chiunque è invitato a partecipare con o senza figli e figlie per conoscere le famiglie omogenitoriali italiane, per confrontarsi, giocare, fare picnic. Madrina di questa edizione è l’attrice Rosalia Porcaro. Continua a leggere

Regione, approvata la legge contro il bullismo anche di matrice omotransfobica

Standard

campania_logoIl Consiglio Regionale della Campania ha approvato ieri all’unanimità la legge contro il bullismo e il cyberbullismo, con un riferimento specifico al bullismo omotransfobico.

Il risultato è il frutto del lavoro del Consigliere Carmine De Pascale (capogruppo alla Regione della lista De Luca Presidente), supportato dagli altri componenti della VI commissione, e in particolare dal Consigliere di opposizione Luigi Cirillo (Movimento 5 Stelle). Quest’ultimo, nel corso della discussione, ha preso la parola per sottolineare il valore di questa legge contro l’omofobia e il bullismo omofobico rilanciando anche la costituzione dell’Osservatorio Regionale contro i fenomeni di omotransfobia.

La legge prevede, tra i vari punti, l’istituzione della Settimana Regionale d’Azione contro il Bullismo e il Cyberbullismo, un fondo speciale per gli interventi nelle scuole, l’istituzione del Comitato Regionale per la lotta al bullismo e al cyberbullismo e l’istituzione di programmi di formazione e supporto per i genitori. Continua a leggere

“Il numero uno”, le confessioni di un marchettaro a Poetè

Standard

poete_mangiacapra Nuovo appuntamento giovedì 4 maggio nel salottino del Chiaja Hotel de Charme, con la rassegna letteraria Poetè .

Ospiti del salotto letterario curato da Claudio Finelli saranno Francesco Mangiacapra e Mario Gelardi, rispettivamente autore e curatore de “Il numero uno. Confessioni di un marchettaro” (Iacobelli editore). Interviene Antonello Sannino (Ass. radicali Napoli Ernesto Rossi).

Poco è stato detto e scritto della prostituzione maschile moderna, figlia dell’inflazione dei titoli di studio, della disoccupazione e del precariato che ha coinvolto anche tanti brillanti laureati. E poche sono le persone disposte a raccontarsi con trasparenza e lealtà. In questo libro Francesco – “l’escort più conosciuto di Napoli” – ci conduce in un viaggio all’interno dei vizi delle persone più insospettabili ma ci fa anche riflettere sull’amore e sulla dignità. Francesco si mostra per quello che è e non chiede l’assoluzione o la comprensione di nessuno, semplicemente perché non ne ha bisogno: lui è il Numero Uno. Continua a leggere

L’Orestea di Testori a Galleria Toledo

Standard

SdisoreSarà in scena fino al 30 aprile a Galleria Toledo lo spettacolo “SdisOrè” di Giovanni Testori per la regia di Gigi Dall’Aglio con Michele Maccagno e le musiche eseguite da Emanuele Nidi.

“SdisOrè” ripercorre la strada della riscrittura delle grandi tragedie, già sperimentata da Testori con Ambleto, Macbetto e Edipus. L’Orestea di Eschilo diventa materia plasmabile da reinventare radicalmente, per affidare ad un narratore monologante il tormento di Oreste, le voci e i corpi di Clitennestra, Egisto e Elettra. Centro del testo è la parola incarnata che genera ogni volta una lingua nuova, dove il dialetto lombardo è solo il polo d’attrazione al quale si legano lingue vive e inventate.

Un solo attore in scena da’ vita a tutti i personaggi, ma continua a fermarsi per far emergere la sua storia, perché solo partendo dalla nostra identità si può far emergere quella altrui: Oreste torna a casa per vendicare il padre Agamennone, ucciso da Clitennestra e dal suo nuovo ganzo, Egisto, che ora ne usurpa il trono. Accompagnato dall’amico Pilade, trova ad attenderlo alla tomba di Agamennone la sorella Elettra. Continua a leggere

Ad Aversa la prima trans non operata a sposarsi civilmente

Standard

atn_aversaGiovedì 27 aprile ad Aversa (Na), il Sindaco Domenico de Cristoforo celebrerà il matrimonio civile tra Alessia Cinquegrana e Michele Picone.

Già Miss Italia Trans 2014 e socia dell’ATN – Associazione Trans Napoli (che la ha assistita nel percorso legale e psicologico), Alessia è la prima donna trans in Italia che, dopo aver avuto la riattribuzione di sesso senza doversi sottoporre all’intervento demolitivo, può felicemente coronare il suo sogno di unirsi in matrimonio con il proprio compagno. Continua a leggere