Unioni Civili, testo in commissione. Renzi: “supereremo il ddl Cirinnà”

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

la senatrice monica cirinnàNei giorni scorsi il testo unificato sulle Unioni Civili è stato presentato in commissione Giustizia al Senato dalla relatrice Monica Cirinnà [nella foto]. Su questo testo dovrebbe prendere il via la discussione in aula.

22 articoli di cui 7 dedicati alle unioni tra persone dello stesso sesso (a cui “si applicano tutte le disposizioni di legge previste per il matrimonio” fatta eccezione per l’adozione di bambini) e all’istituzione del Registro nazionale delle Unioni Civili (a cui possono iscriversi “maggiorenni e capaci di intendere e di volere, unite da reciproco vincolo affettivo”).

Intanto il premier Matteo Renzi, in un’intervista ad Avvenire, annuncia un’iniziativa del Governo in merito… [>>]

Caserta: arriva il Papa e anche i credenti omosessuali

napoligaypressscritto da uiallalla 1 Commento »

logo rainLa visita pastorale di Papa Francesco ieri a Caserta ha portato alla luce due nuove realtà del mondo lgbt. La prima è l’associazione Occam (acronimo di Omosessuali Cattolici Casertani e Amici ma anche omaggio al filosofo cattolico Guglielmo Occam) che nasce anche in reazione ai recenti convegni in tema di omosessualità tenutisi nel Seminario diocesano ed organizzati da Alleanza Cattolica e Giuristi per la Vita;

La seconda è RAIN, unica associazione lgbt sul territorio (nata dal Gruppo lgbt casertano) che si palesa, invece, proprio in occasione della visita del Papa e chiede all’amministrazione comunale, che tanto si è impegnata per questo evento, di promuovere un tavolo di lavoro sulle politiche sociali lgbt. [>>]

A Positano un festival “ad alto tasso panoramico”

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

massimo andrei sulla locandina di “un pop antico”Prenderà il via martedì 29 luglio l’undicesima edizione del Positano Teatro Festival sotto la direzione artistica di Gerardo D’Andrea. Ad inaugurare il programma di quest’anno (che si svilupperà per 13 giorni nei suggestivi borghi della cittadina salernitana) sarà “L’Amorosa inchiesta” di Luca De Fusco con Gaia Aprea, primo capitolo di un progetto del Teatro Stabile di Napoli dedicato a Raffale La Capria, scrittore a cui sarà consegnata la cittadinanza onoraria di Positano.

La prima parte del cartellone prosegue poi al femminile: mercoledì 30 luglio Cristina Donadio e Lalla Esposito rendono omaggio a Mia Martini con “Col tempo”; giovedì 31 luglio Rosaria De Cicco e Cinzia Mirabella saranno in scena con l’esilarante “Vacanze turche”; venerdì 1° agosto Antonella Morea è la protagonista di “Anna Cappelli” per la regia di Fortunato Calvino; il 2 agosto, l’attrice Nunzia Schiano e la cantautrice Myriam Lattanzio sono le protagoniste dello spettacolo-recital “Femmene”. [>>]

Tony Maiello al Love Summer Village

napoligaypressscritto da irving Scrivi un commento »
Attenzione: causa maltempo la serata è stata rinviata. Gli appuntamenti con il Love Village riprenderanno il 30 agosto.

tony maielloTony Maiello sarà l’ospite musicale della serata Extatica – Love Summer Village di sabato 26 luglio alla Mostra d’Oltremare.
Un atteso ritorno sul palco del giovane e grintosissimo interprete partenopeo che nel 2008 ha partecipato alla prima edizione del talent show di Rai 2 X Factor, nella squadra di Mara Maionchi, partecipazione a cui seguì la pubblicazione del primo EP dal titolo Ama calma.

Tony Maiello, che nel 2010 ha vinto Sanremo Giovani con la canzone “Il linguaggio della resa”, proporrà ai suoi fan i brani più noti del suo repertorio, dalla hit sanremese al singolo “Chi ha inventato i sentimenti”, vero e proprio tormentone radiofonico dell’estate 2012. [>>]

Pascale e Unioni Civili: presto un disegno di legge da Forza Italia

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

francesca pascaleA poche settimane dall’iscrizione ad Arcigay e a GayLib, Francesca Pascale ha annunciato (insieme all’adesione al Calabria Pride di sabato scorso) un disegno di legge unioni civili anche per le coppie gay firmato Forza Italia. Ma c’è di più: la costituzione all’interno del partito di un dipartimento Libertà civili e diritti umani

“Uno dei primi compiti del dipartimento - si legge in una lettera agli organizzatori del Pride calabro - sarà la stesura del disegno di legge di Forza Italia sulle Unioni civili. Non si tratta di una battaglia di parte, ma di una richiesta trasversale di buon senso”

Quali responsabili del dipartimento sarebbero in lizza - secondo indiscrezioni de Il Giornale - Stefania Prestigiacomo e Gabriella Giammanco se non la stessa Pascale. Sempre secondo indiscrezioni, la proposta di legge si rifà al modello tedesco: vantaggi fiscali ed assistenziali ma niente equiparazione ai matrimoni etero e niente adozioni. [>>]

Benenvento: cacciati dalla Villa Comunale per un bacio

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

la villa comunale di beneventoDopo il caso di Catania, dove due ragazze sono state cacciate da una spiaggia per essersi baciate, e quello di Borgosesia (Vercelli) dove il Sindaco minaccia addirittura multe, anche a Benevento si è verificato uno spiacevole episodio di discriminazione.

A renderlo noto è il Collettivo WAND: due ragazzi, sono stati cacciati dalla Villa Comunale perché si stavano baciando su una delle panchine. Il custode, infatti, non gradendo la loro presenza, li ha allontanati ed alla richiesta di spiegazione dei due, il custode ha risposto che due omosessuali non si possono baciare in Villa, perché potrebbero passare bambini.

“Questo caso - si legge in una nota del Collettivo WAND - si aggiunge alla lunga lista di episodi di discriminazione avvenuti in tutta Italia, laddove i responsabili dell’ordine pubblico non accettano che gli omosessuali agiscano come una coppia e si manifestino il proprio amore davanti a tutti”

[>>]

“Le inutili vergogne”, una recensione

napoligaypressscritto da uiallalla Scrivi un commento »

la copertina del libroVolendo semplificare si potrebbe dire che “Le inutili vergogne” (il secondo romanzo di Eduardo Savarese, pubblicato dalle edizioni E/O) parla di sessualità e fede. La particolarità del libro è di affrontare il tema da un punto di vista tutto “interno”.

Zia Gilda (una donna che non ha conosciuto l’amore e forse per questo in odore di santità) e Nunziatina (transessuale convinta di portare in grembo il frutto dello spirito santo) sono gli eccentrici poli tra cui oscilla il protagonista, anche lui fuori dagli schemi: Benedetto è un affermato ginecologo e collezionista di Barbie, con una particolare attrazione/repulsione per la vagina, che cogliamo nel momento in cui una serie di eventi, maturati in un passato più o meno recente, lo portano a fare i conti con la propria identità. [>>]

Claudia Megrè al Love Village

napoligaypressscritto da irving Scrivi un commento »
Nel Love Summer Village oltre all’area disco, spettacoli e food, è prevista anche uno spazio video in cui, questo sabato, sarà possibile vedere alla presenza del cast il film di Lucio Ciotola e Fabio Massa “Vacanz…ieri, oggi e domani”

claudia megrè al love villageDopo il successo di The Voice, fortunatissimo talent di RaiDue, Claudia Megrè, cantautrice e musicista napoletana impegnatissima già da alcuni anni con produzioni originali e apprezzatissime, presenterà il suo nuovo live nella cornice eccezionale di Extatica, il nuovo format dell’estate creato da Lorenzo Oliviero per CriminalCandy nei giardini della Mostra d’Oltremare.

Claudia Megrè, autrice di una reinterpretazione in chiave lesbo-chic della nota hit “Liù” degli Alunni del Sole, porterà sul palco della Mostra d’Oltremare il suo repertorio grintoso, dalla cifra marcatamente rock e metropolitana. Il repertorio che la Megrè presenterà al pubblico, che da alcuni anni la segue con attenzione anche attraverso il web, sarà costituito in gran parte dai singoli raccolti nel suo album d’esordio “Da domani”, pubblicato nell’estate del 2013, a partire dalla bellissima hit “Indimenticabile”. [>>]

Pascale tesserata Arcigay, iKen: “sbagliato riconoscerle ruolo politico”

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

carlo cremona, presidente iken onlusNon si placano le polemiche seguite al tesseramento di Francesca Pascale ad Arcigay, avvenuto la scorsa settimana a Napoli. In risposta alla nota stampa di Arcigay Napoli, fa seguito ora un post sul sito dell’associazione iKen Onlus, che negli scorsi giorni si era fatta promotrice dell’iniziativa “Boycott Francesca Pascale”

“Noi di i Ken pensiamo che la questione della Pascale abbia fatto dissennare alcuni. Hanno voluto fa credere che la Pascale fosse la portavoce di un intero movimento politico di destra, come se non esistesse più il recente passato dove Silvio Berlusconi ha interpretato l’omofobia e la misoginia come strumento della propaganda di una politica patriarcale e maschilista sempre tesa allo sfruttamento sessuale delle donne e al dileggio delle persone omosessuali e trans”

“Per noi non andava riconosciuto un ruolo politico alla Pascale - continua il post - e comunque non andava portato ‘all’interno’ di un gruppo sociale che ancora piange morti e feriti di violenze, alimentate dall’odio omofobo e transfobico ancora vivo in molti deputati e deputate di Forza Italia che godono della stima politica di Silvio Berlusconi, compagno della Pascale”

E circa l’accusa, mossa al presidente Carlo Cremona [nella foto], di aver assunto “posizioni schizofreniche” sulla vicenda, si legge [>>]

Login