Pascale e Unioni Civili: presto un disegno di legge da Forza Italia

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

francesca pascaleA poche settimane dall’iscrizione ad Arcigay e a GayLib, Francesca Pascale ha annunciato (insieme all’adesione al Calabria Pride di sabato scorso) un disegno di legge unioni civili anche per le coppie gay firmato Forza Italia. Ma c’è di più: la costituzione all’interno del partito di un dipartimento Libertà civili e diritti umani

“Uno dei primi compiti del dipartimento - si legge in una lettera agli organizzatori del Pride calabro - sarà la stesura del disegno di legge di Forza Italia sulle Unioni civili. Non si tratta di una battaglia di parte, ma di una richiesta trasversale di buon senso”

Quali responsabili del dipartimento sarebbero in lizza - secondo indiscrezioni de Il Giornale - Stefania Prestigiacomo e Gabriella Giammanco se non la stessa Pascale. Sempre secondo indiscrezioni, la proposta di legge si rifà al modello tedesco: vantaggi fiscali ed assistenziali ma niente equiparazione ai matrimoni etero e niente adozioni. [>>]

Benenvento: cacciati dalla Villa Comunale per un bacio

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

la villa comunale di beneventoDopo il caso di Catania, dove due ragazze sono state cacciate da una spiaggia per essersi baciate, e quello di Borgosesia (Vercelli) dove il Sindaco minaccia addirittura multe, anche a Benevento si è verificato uno spiacevole episodio di discriminazione.

A renderlo noto è il Collettivo WAND: due ragazzi, sono stati cacciati dalla Villa Comunale perché si stavano baciando su una delle panchine. Il custode, infatti, non gradendo la loro presenza, li ha allontanati ed alla richiesta di spiegazione dei due, il custode ha risposto che due omosessuali non si possono baciare in Villa, perché potrebbero passare bambini.

“Questo caso - si legge in una nota del Collettivo WAND - si aggiunge alla lunga lista di episodi di discriminazione avvenuti in tutta Italia, laddove i responsabili dell’ordine pubblico non accettano che gli omosessuali agiscano come una coppia e si manifestino il proprio amore davanti a tutti”

[>>]

“Le inutili vergogne”, una recensione

napoligaypressscritto da uiallalla Scrivi un commento »

la copertina del libroVolendo semplificare si potrebbe dire che “Le inutili vergogne” (il secondo romanzo di Eduardo Savarese, pubblicato dalle edizioni E/O) parla di sessualità e fede. La particolarità del libro è di affrontare il tema da un punto di vista tutto “interno”.

Zia Gilda (una donna che non ha conosciuto l’amore e forse per questo in odore di santità) e Nunziatina (transessuale convinta di portare in grembo il frutto dello spirito santo) sono gli eccentrici poli tra cui oscilla il protagonista, anche lui fuori dagli schemi: Benedetto è un affermato ginecologo e collezionista di Barbie, con una particolare attrazione/repulsione per la vagina, che cogliamo nel momento in cui una serie di eventi, maturati in un passato più o meno recente, lo portano a fare i conti con la propria identità. [>>]

Claudia Megrè al Love Village

napoligaypressscritto da irving Scrivi un commento »
Nel Love Summer Village oltre all’area disco, spettacoli e food, è prevista anche uno spazio video in cui, questo sabato, sarà possibile vedere alla presenza del cast il film di Lucio Ciotola e Fabio Massa “Vacanz…ieri, oggi e domani”

claudia megrè al love villageDopo il successo di The Voice, fortunatissimo talent di RaiDue, Claudia Megrè, cantautrice e musicista napoletana impegnatissima già da alcuni anni con produzioni originali e apprezzatissime, presenterà il suo nuovo live nella cornice eccezionale di Extatica, il nuovo format dell’estate creato da Lorenzo Oliviero per CriminalCandy negli giardini della Mostra d’Oltremare.

Claudia Megrè, autrice di una reinterpretazione in chiave lesbo-chic della nota hit “Liù” degli Alunni del Sole, porterà sul palco della Mostra d’Oltremare il suo repertorio grintoso, dalla cifra marcatamente rock e metropolitana. Il repertorio che la Megrè presenterà al pubblico, che da alcuni anni la segue con attenzione anche attraverso il web, sarà costituito in gran parte dai singoli raccolti nel suo album d’esordio “Da domani”, pubblicato nell’estate del 2013, a partire dalla bellissima hit “Indimenticabile”. [>>]

Pascale tesserata Arcigay, iKen: “sbagliato riconoscerle ruolo politico”

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

carlo cremona, presidente iken onlusNon si placano le polemiche seguite al tesseramento di Francesca Pascale ad Arcigay, avvenuto la scorsa settimana a Napoli. In risposta alla nota stampa di Arcigay Napoli, fa seguito ora un post sul sito dell’associazione iKen Onlus, che negli scorsi giorni si era fatta promotrice dell’iniziativa “Boycott Francesca Pascale”

“Noi di i Ken pensiamo che la questione della Pascale abbia fatto dissennare alcuni. Hanno voluto fa credere che la Pascale fosse la portavoce di un intero movimento politico di destra, come se non esistesse più il recente passato dove Silvio Berlusconi ha interpretato l’omofobia e la misoginia come strumento della propaganda di una politica patriarcale e maschilista sempre tesa allo sfruttamento sessuale delle donne e al dileggio delle persone omosessuali e trans”

“Per noi non andava riconosciuto un ruolo politico alla Pascale - continua il post - e comunque non andava portato ‘all’interno’ di un gruppo sociale che ancora piange morti e feriti di violenze, alimentate dall’odio omofobo e transfobico ancora vivo in molti deputati e deputate di Forza Italia che godono della stima politica di Silvio Berlusconi, compagno della Pascale”

E circa l’accusa, mossa al presidente Carlo Cremona [nella foto], di aver assunto “posizioni schizofreniche” sulla vicenda, si legge [>>]

Matrimoni gay a Napoli, De Magistris registra i primi sposi

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

roberto e manuel con il sindaco a palazzo san giacomoSi è tenuta stamattina a Palazzo San Giacomo la trascrizione del matrimonio contratto in Spagna tra il napoletano Roberto e lo spagnolo Miguel. Il Sindaco Luigi De Magistris, mantenendo la promessa fatta alla conferenza stampa del Mediterranean Pride of Naples, proietta così la città partenopea in vetta alla classifica dei comuni che hanno adottato misure a favore dei cittadini lgbti: dal 30 Giugno scorso, infatti, è possibile trascrivere all’Anagrafe del Comune di Napoli i matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all’estero.

“Questo è il primo passo - dichiara Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli - per strutturare una legge avanzata in tema di matrimonio egualitario che possa avere la più ampia condivisione in parlamento. Nella speranza che presto i cittadini e le cittadine gay e lesbiche per sposarsi non avranno più bisogno di andare oltre frontiera faccio i miei migliori auguri ai due sposi Roberto e Miguel”

[>>]

La Ministra Giannini dice sì alla lotta contro l’omofobia nelle scuole

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

la ministra stefania gianniniIeri le delegazioni di Agedo, Arcigay, ArciLesbica, Certi Diritti, Mario Mieli, Equality, Famiglie Arcobaleno, Gay Center e MIT sono state ricevute presso il Ministero dell’Istruzione.

La Ministra Stefania Giannini si è impegnata a prevedere all’interno della Settimana contro la violenza e discriminazione come tema centrale per l’anno scolastico 2014-15 i temi del contrasto all’omofobia e transfobia oltre ad avviare un confronto più assiduo con le associazioni lgbt anche rispetto alla stesura delle nuove linee guide sul contrasto del bullismo e del cyberbullismo.

Si è impegnata inoltre a riavviare la Strategia Nazionale nell’ambito dell’Asse Educazione Istruzione e a far partire dal prossimo autunno la formazione delle figure apicali degli uffici scolastici regionali e provinciali. [>>]

Sannino (Arcigay Napoli): “siamo un’associazione di massa”

napoligaypressscritto da napoligaypress Scrivi un commento »

francesca pascale e antonello sanninoE’ stata al centro dell’attenzione nei giorni scorsi la vicenda del tesseramento di Francesca Pascale ad Arcigay presso il comitato napoletano ma non si è ancora arrestato il flusso di osservazioni, critiche, perplessità, ma anche sostegno e supporto. Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di Arcigay Napoli che risponde alle polemiche riportate nei giorni scorsi

“Noi non siamo funzionali a nessun partito - dichiara il presidente Antonello Sannino - siamo un’associazione di massa e non un club privato, con passione e generosità cerchiamo di essere sempre dalla parte della nostra comunità lgbt, a volte sbagliando e a volte facendo il giusto, ma agendo sempre con onestà, lealtà, trasparenza, democrazia interna e coerenza. Noi consegniamo una tessera e speriamo di convincere un piccolo pezzo dell’opinione pubblica con la quale altrimenti forse non avremmo mai avuto dialogo. Non diciamo né ‘Grazie Silvio’ né “boicottiamo la Pascale”

[>>]

Pietro Napolano inaugura il Love Summer Village

napoligaypressscritto da irving Scrivi un commento »
Nel Love Summer Village oltre all’area disco, spettacoli e food, è prevista anche uno spazio video in cui, questo sabato, sarà possibile vedere tre cortometraggi: “Tanti Auguri, la vera storia di Geppino Passione” di Fabio Brescia, “Sete” di Antonio Braucci e “Lui e L’altro” di Max Nardari

pietro napolanoPietro Napolano, musicista fondatore del duo Pquadro e solista finalista al talent The Voice, si esibirà sabato 12 luglio a Napoli, nella serata inaugurale di Extatica – Love Summer Village alla Mostra d’Oltremare, nuovo attesissimo progetto delle notti dell’estate 2014 firmato Criminal Candy.

Il live di Pietro Napolano sarà una vera immersione nella storia musicale di questo giovane e grintosissimo interprete partenopeo che, sin da adolescente, ha conosciuto evidenti gratificazioni professionali, a partire dalla sua partecipazione ad Amici, esperienza che gli ha offerto un primo assaggio di notorietà e successo. Poi dal teatro, come protagonista del musical Footloose, a Sanremo, con la hit del 2007 “Malinconiche sere”, la strada è stata tutta in salita, una strada in cui si sono incontrate e fuse diverse anime musicali, l’anima romantica e quella pop, la vocazione a rivisitare classici della musica internazionale e la tradizione melodica italiana, tutto ovviamente condito dall’attenzione costante per soluzioni moderne sia in termini di sound che di immagine. [>>]

Login